Come viene promossa e tutelata la lingua francoprovenzale tramite il teatro nella Valle D'Aosta?


Come viene promossa e tutelata la lingua francoprovenzale tramite il teatro nella Valle D'Aosta?
8.85 CHF

Versandkostenfreie Lieferung!

Lieferzeit: 21 Werktage

  • 10121979


Beschreibung

Seminar paper from the year 2013 in the subject Romance Languages - Italian and Sardinian Studies, grade: 3,0, Christian-Albrechts-University of Kiel (Romanisches Seminar), course: Linguistik II, language: Italian, abstract: Sempre più dialetti e lingue scompaiono o corrono il rischio di essere in via d'estinzione. L'Italia, paese ben conosciuto per le sue vivaci parlate, è anche toccato da questo inevitabile problema. Secondo l'UNESCO nella penisola sono 31 le lingue in pericolo . Per questa ragione vengono costituite diverse leggi allo scopo di tutelare e proteggere le cosiddette lingue di minoritarie. La legge del 15 dicembre 1999 n. 482 intitolata "Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche" elenca 12 lingue promosse dal governo, tra le quali si trova anche il francoprovenzale . Nella Valle D'Aosta, la regione più piccola e anche meno popolata dell'Italia viene parlata questa lingua, chiamata anche patois valdostano e vengono accumulati degli sforzi sia a livello privato che anche regionale per proteggere questo patrimonio culturale. Ogni anno hanno luogo eventi culturali come la Fe te des patois, le Concours Cerlogne, Le festival des peuples minoriaires e molte altre manifestazioni con lo scopo di far conoscere e divulgare il patois . Inoltre vengono offerti corsi come la Ecole Populaire de patois in cui i partecipanti imparano a parlare, leggere e scrivere in francoprovenzale. Anche nel campo dello svago vengono fatti sforzi per diffondere questa lingua in pericolo. Tra gli eventi più aspettati dell'anno si trovano le rappresentazioni di scene teatrali in patois valdostano.
Vedendo le diverse iniziative impegnate nel diffondere il francoprovenzale sorge la domanda se un' istituzione locale come un teatro può anche aiutare a fare questo. Dato che i locutori appartengono principalmente alla vecchia generazione, è necessario far sorgere l'interesse per questo idioma fra i più giovani. È possibile che il teatro riesca a cogliere la loro attenzione? Il francoprovenzale riuscirà a sopravvivere anche grazie al sostegno ricevuto dal teatro dialettale? L'obiettivo di questa tesina è presentare la risposta a queste domande. Prima di fare ciò verrà comunque spiegato brevemente che cosa è il francoprovenzale e come mai questa lingua viene parlata su territorio italiano. In conclusione si esporrà il futuro probabile del patois.

Eigenschaften

Breite: 148
Gewicht: 38 g
Höhe: 210
Länge: 1
Seiten: 16
Autor: Alexia Soraia Pimenta Gomes Zonca

Bewertung

Bewertungen werden nach Überprüfung freigeschaltet.

Die mit einem * markierten Felder sind Pflichtfelder.

Ich habe die Datenschutzbestimmungen zur Kenntnis genommen.

Zuletzt angesehen
Logo Mastercard Logo Visacard Logo Paypal Logo Twint Logo Postfinance eCard Logo Postfinance eFinance Logo Vorkasse Logo Rechnung

eUniverse.ch - zur Startseite wechseln © 2021 Nova Online Media Retailing GmbH